Articoli

Riciclaggio dell'erba - Riciclaggio dei residui di erba per migliorare il prato



Sommario

idropulitrice honda gx200

La cura del prato è un campo sorprendentemente complesso, con una vasta gamma di metodi comunemente usati per falciare il prato e modi ancora più diversi di avvicinarsi a ciascuno di questi metodi. Uno dei migliori e più popolari approcci per la cura del prato al momento, tuttavia, è il riciclaggio dell'erba, il processo di riciclaggio dei ritagli di erba dalla falciatura, di nuovo nel tuo prato per favorire la salute dell'erba e mantenere le cose belle e crescere bene.

Che cos'è il riciclaggio dell'erba?

Il riciclaggio dell'erba è un metodo ecologico e facile da usare per prendersi cura del prato durante il processo di falciatura. È il riciclo naturale dell'erba mentre falcia il prato lasciando decomporre i ritagli prodotti dalla falciatrice sul prato. I residui di erba si decompongono rapidamente e restituiscono una vasta gamma di nutrienti preziosi al terreno del prato, alimentando l'erba e aiutandola a crescere in modo sano.



Il riciclaggio dell'erba è un ottimo modo per prendersi cura del tuo prato, poiché ti fa risparmiare il tempo e lo sforzo di impacchettare e smaltire i tuoi ritagli di erba mentre aiuta a nutrire e nutrire l'erba naturalmente con nutrienti preziosi e materia organica per il terreno del tuo giardino. Il riciclaggio dell'erba riduce la necessità di fertilizzante per il tuo prato , a sua volta riducendo il deflusso del fertilizzante in corpi idrici e quindi riducendo significativamente l'impatto ambientale della cura del prato.

Il riciclaggio dell'erba è anche un ottimo modo per ridurre i ritagli di erba che entrano nelle discariche. Ogni anno, secondo una recente ricerca, i prati producono circa 300 libbre di erba tagliata per 1000 piedi quadrati di erba. È un'enorme quantità di erba e l'utilizzo di questo materiale di scarto per erba nel tuo prato può essere molto utile.

Quali sono i vantaggi del riciclaggio dell'erba?

Il riciclaggio dell'erba ha una serie di grandi vantaggi sia per il prato che per l'ambiente rispetto ai normali processi di insacco e smaltimento dei residui di erba ogni volta che falcia il prato. Vale la pena considerare come approccio per ognuna di queste aree benefiche, poiché ognuna di esse ha un valore individuale per te e per il pianeta.



Le piante hanno bisogno di nutrienti per crescere e convertono quei nutrienti in foglie e steli. Questo vale anche per l'erba; i fili d'erba che compongono il prato sono costruiti direttamente dai nutrienti estratti dal terreno. Ecco perché fertilizzare il tuo prato aiuta l'erba a crescere - stai aggiungendo direttamente nutrienti al terreno che l'erba può usare per crescere. Ciò significa che quando si taglia l'erba, tutte quelle sostanze nutritive vengono ancora trattenute nei ritagli e il loro ritorno nel terreno può consentire all'erba di utilizzare nuovamente quelle stesse sostanze nutritive per una crescita sana e forte.

Lasciare i residui di erba sul prato una volta terminata la falciatura consente a quei nutrienti di tornare direttamente nell'erba come fertilizzante naturale. Si rompono così velocemente che il tuo prato apparirà fresco e pulito molto presto dopo la falciatura, quindi non devi preoccuparti di rendere il tuo prato disordinato e gli effetti di fertilizzazione naturale sono preziosi e vale la pena sfruttarli.

Poiché il riciclaggio dell'erba consente ai tuoi residui di erba di fungere da fertilizzante naturale, questo processo elimina la necessità di acquistare e utilizzare fertilizzanti per il tuo prato, il che ha un impatto significativo sull'ambiente. I fertilizzanti scappano nel terreno e si riversano nei vicini corsi d'acqua, influenzando la crescita delle piante in laghi, stagni e fiumi e sconvolgendo il delicato equilibrio di questi importanti ecosistemi. Il riciclaggio dell'erba impedisce che ciò accada, mantenendo l'ambiente vicino al prato sicuro, sano e ben bilanciato.

miglior piccolo negozio vac

Inoltre, il riciclaggio dell'erba riduce lo sforzo necessario per falciare il prato, in quanto significa che non è necessario affrontare il problema del confezionamento dei ritagli di erba e dello smaltimento in un secondo momento. È un processo semplice che riduce lo sforzo necessario per falciare l'erba e le spese del fertilizzante, rendendo il riciclaggio dell'erba una scelta facile per la maggior parte delle persone.

Come falciare il prato per il riciclaggio?

Per dedicarti al riciclaggio dell'erba, dovrai tagliare il prato nel modo appropriato per assicurarti che tutto funzioni al meglio. Come regola generale, è meglio falciare il prato quando l'erba è asciutta, quindi non immediatamente dopo la pioggia e assicurarsi che il lame di taglio sono mantenuti belli e nitidi per un taglio netto. Taglia l'erba abbastanza spesso da non dover mai rimuovere più di 1/3 dell'altezza del tuo prato, mantenendo i ritagli corti e facili da decomporre.

Oltre all'importanza di mantenere i tuoi ritagli relativamente corti, non ci sono molte cose che devi considerare quando cerchi il riciclo dell'erba per il tuo prato. Quasi ogni tipo di tosaerba funzionerà bene per il riciclaggio dell'erba, poiché non hai bisogno di nulla oltre alle lame affilate per produrre ritagli facili da abbattere.

Le falciatrici per pacciamatura e riciclaggio possono aumentare le prestazioni di riciclaggio del tuo sistema di falciatura, poiché tagliano i fili d'erba in pezzi più piccoli e li spingono nel terreno per una decomposizione più rapida, ma sono tutt'altro che necessari; purché i ritagli che produci siano relativamente piccoli, puoi facilmente rastrellare con qualsiasi falciatrice.



Falciatrici e riciclaggio dell'erba

Molti tosaerba moderni dispongono di una camera di pacciamatura o di un accessorio per pacciamatura fissato al corpo del tosaerba. I tosaerba mulching funzionano facendo circolare l'erba all'interno del tosaerba, spingendolo attraverso le lame più volte in modo da tagliarla in pezzi più piccoli prima che sia sparsi sul prato . Alcuni modelli di tosaerba mulching sono costruite con una lama speciale e un ponte chiuso, e questi spingono i ritagli di erba nel prato invece di soffiarli fuori dal lato della falciatrice mentre procedi.

Tuttavia, puoi andare in erba con qualsiasi falciatrice; le falciatrici per pacciamatura non sono essenziali, anche se possono migliorare leggermente le prestazioni se sei davvero concentrato a ottenere il massimo dal tuo ciclo di raccolta. Le falciatrici a bobina sono una buona opzione anche per il riciclaggio dell'erba, in quanto gettano i ritagli di erba in una sottile diffusione di piccoli ritagli che sono quasi impossibili da vedere sulla superficie del prato.

Questi ritagli sono così piccoli che, oltre a ridurre la visibilità dei ritagli di erba, iniziano a decomporsi nel giro di poche ore, accelerando il processo di restituzione dei nutrienti al terreno.

Il riciclaggio dell'erba provoca la formazione di paglia sui prati?

Molti prati presentano un accumulo di paglia, materiale di erba morta attorno alle basi di ogni pianta erbacea che può sembrare un po 'poco attraente. Alcuni tipi di erba , come l'erba delle Bermuda, sono più inclini a ricoprire di paglia di altre e molte persone si preoccupano che la copertura causi problemi ai prati. Se il thatch cresce troppo spesso, può aggrovigliarsi e soffocare le piante di erba, impedendo all'acqua di raggiungere correttamente le radici e ridurre il flusso d'aria e incoraggiare malattie e parassiti.

La buona notizia è che il riciclaggio dell'erba non ha nulla a che fare con il paglia! Thatch è fatto da radici e steli di erba morta, che sono lenti a rompersi e in gran parte realizzati con lignina. Il riciclaggio dell'erba lascia i ritagli sul prato, ma questi provengono dalle cime dell'erba, che è un'area che contiene molta meno lignina; i ritagli di erba sono costituiti principalmente da acqua e sostanze nutritive e si rompono molto rapidamente. Il riciclaggio dell'erba non causerà definitivamente eccessivo paglia, e le due cose non sono assolutamente correlate.

L'eccesso di paglia è spesso causato dall'irrigazione troppo frequente e non abbastanza in profondità. Acqua bassa significa che tutta l'acqua si trova vicino alla superficie, causando un'eccessiva crescita di radici intorno alla superficie del terreno e soffocando le piante di erba con radici spesse e poco profonde che poi si aggrovigliano e causano prurito. L'irrigazione più profonda e meno frequente consente all'acqua di penetrare più a fondo nel terreno, riducendo l'evaporazione e incoraggiando le radici a crescere verso il basso anziché lateralmente per una crescita più sana e meno pruriginosa.

Qualunque cosa fino a circa mezzo pollice di paglia è in realtà un bene per il tuo prato, poiché isola e protegge le radici delle tue piante erbacee e impedisce a troppa acqua di evaporare dal terreno. Fornisce anche un po 'di ammortizzazione, proteggendo il terreno dalla compattazione e mantenendo tutto morbido, sano e protetto!

Il momento migliore per il riciclaggio dell'erba

Puoi falciare il tuo prato con il metodo del riciclaggio dell'erba in qualsiasi momento, ma ci sono alcuni momenti in cui è meglio falciare il prato per ottenere il massimo beneficio dal riciclaggio dell'erba. Avrai voglia di aspettare abbastanza a lungo che dopo aver finito di falciare l'erba è ancora alta circa 3 pollici. Se lo lasci troppo a lungo, però, i ritagli che lasci dietro saranno troppo lunghi per una facile decomposizione, sdraiati sull'erba e sembrando disordinati per lungo tempo piuttosto che decomporre rapidamente e lasciare che la tua erba riceva tutti i benefici velocemente possibile.



Se falcia il prato in questo punto ideale, prima che cresca troppo a lungo, i ritagli di erba risultanti saranno abbastanza piccoli da cadere facilmente tra i fili d'erba, decomponendosi rapidamente contro il terreno. In generale, dovresti cercare di evitare di tagliare più di 1/3 dell'altezza dell'erba, quindi in genere si consiglia di falciare il prato quando l'erba è ad un'altezza da 4 pollici a 4 pollici e mezzo.

Tagliare l'erba troppo corta può anche causare problemi, anche se sembra pulito e ordinato. Se l'erba viene lasciata troppo corta, il terreno viene esposto a più aria e luce solare senza la protezione dell'erba per mantenerlo coperto e sicuro. Ciò significa che più acqua evapora dal terreno, seccandola e riducendo la crescita delle radici dell'erba del prato. Lasciare che l'erba cresca fino a un'altezza di circa 3 pollici lo mantiene ben protetto e consente all'erba di crescere più spessa e più sana.

miglior set di cacciaviti

Conclusione

Il riciclaggio dell'erba è incredibilmente facile da iniziare, in quanto non richiede alcuna attrezzatura specialistica e non ha nemmeno bisogno di tecniche speciali che richiedono tempo per l'apprendimento. Tutto quello che devi fare per iniziare con il riciclaggio dell'erba è lasciare i tuoi ritagli di erba dove cadono durante il processo di falciatura del tuo prato, rendendolo uno dei processi più facili là fuori!

Chiunque può dedicarsi al riciclaggio dell'erba e i vantaggi di questo metodo per il prato e l'ambiente generale sono enormi, anche ignorando la quantità di tempo, denaro e sforzo che può farti risparmiare nella routine di taglio del prato.