Articoli

Come sono realizzati i martelli?

Sommario



Se lavori nel settore dell'edilizia, della carpenteria o della muratura e lavori molto sul lavoro, è probabile che tu abbia molta familiarità con l'uso di uno standard artiglio martello. Questo è il martello più comunemente riconosciuto e tende ad essere l'unico martello che verrà mai insegnato alla maggior parte delle persone. Tuttavia, anche se lavori in uno di questi settori e hai familiarità con più di un tipo di martello, è improbabile che tu sia stato in grado di vedere tutti i tipi di martello al lavoro - o anche di sapere come funzionano.

Esistono molti tipi diversi di martelli che possono essere utilizzati per un'ampia varietà di scopi. Tuttavia, il più comune di questi tende ad essere il martello da carpentiere, il martello e il martello a causa della frequenza con cui vengono utilizzati.



Tipi di martelli e loro usi

Esistono molti tipi diversi di martelli che possono essere utilizzati per un'ampia varietà di scopi. Tuttavia, il più comune è sicuramente il martello da carpentiere. Il martello da carpentiere è composto da un'impugnatura, una testa di martello e un 'artiglio' sul retro. L ''artiglio' ha un piccolo spazio nel mezzo per rendere più semplice l'uso di questa parte del martello come leva o cuneo durante il lavoro. Il martello da carpentiere è uno strumento molto utile e si trova comunemente nella maggior parte delle famiglie, anche se nessuno in quella particolare famiglia ha un background nella costruzione.

Types of Hammers and their usesI martelli da carpentiere sono perfetti per guidare chiodi nelle assi e nel muro e sono anche comunemente usati per estrarre i chiodi dal loro materiale di ancoraggio e persino fare leva su pezzi di legno come assi del pavimento. Se devi investire in un solo martello, dovrebbe essere così. Tuttavia, per quanto siano preziosi i martelli da carpentiere, non possono prendersi cura di tutto. Se stai svolgendo un lavoro più specializzato che richiede di utilizzare strumenti più complessi, dovrai investire in diversi tipi di strumenti di martellamento. Uno di questi strumenti è un martello.

Le mazze sono composte da blocchi di legno che vengono montati su maniglie (probabilmente anche in legno). Questi strumenti vengono utilizzati quando devi martellare uno strumento anziché un dispositivo di fissaggio e devi assicurarti di non danneggiare lo strumento con cui stai lavorando. Questi strumenti sono perfetti per svolgere un lavoro lento e controllato, soprattutto se sei un falegname o un artigiano. Ti consentono di svolgere il tuo lavoro senza danneggiare i tuoi strumenti o il supporto con cui stai lavorando e ti aiuteranno anche a garantire che tu possa controllare il tuo strumento durante l'intero processo.

Le mazze sono la strada da percorrere se hai bisogno di uno strumento che può essere delicato nella sua azione martellante, ma a volte, il tuo lavoro può richiedere uno strumento un po 'più forte. Spesso, questo viene realizzato utilizzando una mazza. Le mazze vengono utilizzate per frantumare materiali estremamente durevoli come cemento, pietra e altri materiali in muratura.



Sarai in grado di generare una potenza e una forza motrice impressionanti grazie al design di questi strumenti e dovresti essere in grado di rompere quasi tutto il materiale con cui entri in contatto. Ciò si rivelerà particolarmente vero se fai oscillare la tua mazza come un'ascia contro il materiale di destinazione.

Che cos'è la specifica del materiale del martello?

Il tipo di materiale di cui è fatto un martello dipende dal tipo di martello che è. Di norma, la maggior parte dei martelli che vengono utilizzati per guidare in elementi di fissaggio o materiali di demolizione sono in genere realizzati in metallo o materiale altrettanto resistente. Tuttavia, i martelli utilizzati per lavori più leggeri (come i martelli) sono in genere realizzati con materiali meno densi come legno, plastica o rame. Anche i pesi dei martelli tendono a variare in base alla funzione. I martelli pesanti tendono ad essere più pesanti e i martelli utilizzati per lavori di precisione delicati tendono ad essere più leggeri.

Cos'è il processo di produzione del martello?

Hammer Manufacturing ProcessI martelli sono realizzati attraverso un processo di fabbricazione molto preciso per fornire uno strumento affidabile in grado di affrontare qualsiasi sfida. Sebbene il processo sia composto solo da tre parti diverse, è necessario che questi passaggi vengano eseguiti in modo preciso e corretto. In caso contrario, il martello non sarà fissato saldamente alla sua impugnatura e potrebbe volare via e rovinare lo strumento o causare danni. Il primo passo del processo è fare la testa. Questo viene fatto riscaldando un pezzo di acciaio da qualche parte tra 1.200 e 1.300 gradi di temperatura.

Questo ammorbidisce il metallo e facilita la modellatura. Una volta riscaldato, il metallo viene inserito tra due diversi stampi. Uno stampo è solitamente stazionario, mentre l'altro è attaccato a un'asta di metallo che può essere speronata contro lo stampo. Questo viene fatto ripetutamente fino a quando non si è formata la forma corretta della testa del martello. Una volta risolto questo problema, vengono apportati alcuni piccoli ritocchi al pezzo e la testa del martello può raffreddarsi.

Il prossimo passo del processo è rendere la maniglia. Questo è normalmente fatto prendendo un pezzo di legno e tagliandolo per adattarsi alle specifiche delle dimensioni della testa del martello. Una volta fatto ciò, il legno viene levigato e quindi una fessura viene tagliata nella parte superiore della maniglia in una forma diagonale. Fatto ciò, il legno può essere trattato e coperto con uno strato di tenuta.



Una volta fatto ciò, l'ultimo passo del processo è quello di combinare le due parti usando un cuneo. La maniglia viene premuta verso l'alto nell'occhio adze e un cuneo di legno viene spinto attraverso la fessura. La maniglia viene espansa una volta che questo cuneo viene inserito e la testa del martello è ora saldamente in posizione. Tuttavia, questa area del martello deve essere controllata frequentemente per assicurarsi che non sia allentata o rimossa dal suo posto.